Home » Attività Internazionale-IFRS » Progetti IASB » Financial Statement Presentation

Financial Statement Presentation


Genesi ed obiettivo del progetto

Nell’aprile del 2004, lo IASB ed il FASB decisero di intraprendere un progetto congiunto con l’obiettivo di definire uno standard in merito all’organizzazione e presentazione delle informazioni in bilancio al fine di migliorare l’utilità delle stesse.


Breve sintesi del progetto

Il progetto di convergenza è articolato in tre fasi:
• la fase A ha preso in considerazione i prospetti che costituiscono un’informativa completa di bilancio e gli esercizi per i quali devono essere presentati. In esito alla fase A, il 6 settembre 2007 lo IASB ha pubblicato una versione rivista dello IAS 1 Presentazione del bilancio, che è entrata in vigore a partire dal 1° gennaio 2009. Il principio è stato omologato il 17 dicembre 2008 dalla Commissione Europea con Regolamento 1274/2008. Il FASB ha, invece, deciso di prendere in considerazione le problematiche delle fasi A e B insieme, e pertanto, non ha pubblicato un documento sulla fase A.
Il nuovo IAS 1 ha introdotto il cd. conto economico complessivo (Comprehensive Income) e ha modificato la presentazione del prospetto delle variazioni di patrimonio netto. La nuova versione del principio converge con lo Statement No. 130 Reporting Comprehensive Income del FASB.
• la fase B tratta problematiche più sostanziali relative alla presentazione e all’esposizione delle informazioni contenute nel bilancio, e al suo interno sono distinti tre sottoprogetti:
– il primo volto alla definizione di uno standard (IFRS X) in sostituzione degli attuali IAS 1 e IAS 7. In merito a ciò, lo IASB ha emesso nell’ottobre 2008 il Discussion Paper Preliminary Views on Financial Statement Presentation;
– il secondo riguarda l’ED Presentation of Item of Other Comprehensive Income (Proposed Amendments to IAS 1), che tratta alcuni aspetti legati alla presentazione delle voci nell’OCI;
– il terzo ha l’obiettivo di sviluppare una definizione comune di discontinued operations e analoga disclosure in caso di elementi oggetto di dismissione.
• la fase C è inerente alla presentazione ed esposizione dell’informativa finanziaria nei bilanci intermedi.


Piano di lavoro dello IASB

Per i progetti della fase B, è prevista la seguente tempistica:
Replacement of IAS 1 and IAS 7: la pubblicazione del relativo ED è prevista dopo giugno 2011. La versione finale del Principio è invece attesa per la fine del 2011;
Presentation of items of other comprehensive income: lo standard finale è atteso entro giugno 2011;
Discontinued operations: è previsto un re-exposal dopo giugno 2011 con rilascio dello standard finale per la fine del 2011.


A titolo riepilogativo, nella tabella che segue sono sintetizzate, per ciascuna fase, la tempistica e la relativa documentazione prodotta, ad oggi, dallo IASB.
In allegato, anche una nota sull’incontro che si è tenuto a Roma il 26 novembre 2010 sul progetto IASB “Financial Statement Presentation”, organizzato dall’EFRAG e dall’OIC, nell’ambito degli outreach event promossi dall’EFRAG in collaborazione con i National Standard Setters e un documento illustrativo, predisposto dall’EFRAG, delle posizioni emerse nel corso degli outreach organizzati in Europa.


Fase

Stato attuale

Documentazione

 Fase A

Completata

 – ED IAS 1 (2006)
 – Nuova versione IAS 1 (2007) – disponibile nell’area riservata del sito IASB

 Fase B
 1.  Replacement of IAS 1 and IAS 7

 

In corso

 – DP Financial Statement Presentation (2008)
 – Staff draft sul Financial Statement Presentation (luglio 2010)

 2.  Presentation of items of other comprehensive income

In corso

 – ED (maggio 2010)

 3.  Discontinued operations

In corso

 – ED (settembre 2008)

 Fase C

Sarà intrapresa dopo la conclusione della fase B

 ____________

Per ulteriori informazioni, si rinvia al sito IASB.











Copyright 2017 Fondazione Organismo Italiano Contabilità | via Poli, 29 | 00187 Roma | Tel. +39 06 6976681 | Fax +39 06 69766830 | C.F. 97269140584 | Privacy | Note Legali